Cos’è?

Cos’è la fucina di idee?

Prima di rispondere direttamente a questa domanda, come la mia abitudine ingegneristica mi porterebbe a fare, lasciatemi lo spazio di un breve prologo.

Qualche tempo fa, in uno dei giri domenicali a zonzo per Roma, in cerca di svago mentale dalle fatiche informatiche dei giorni feriali, vengo trascinato dalla mi ragazza da Feltrinelli a Torre Argentina (ma nooo… dai che mi andava anche a me ! 🙂 ). Girovago, cercando di evitare la sezione di psicologia e filosofia, che naturalmente mi attrae ma che – allo stesso tempo – rischia di contribuire alla frittura definitiva del mio cervello, e dopo aver vagabondato in lungo e in largo nel reparto letteratura, entro un po’ per gioco, un po’ sul serio, nel corridoio chiuso di management ed economia.

Prima vedo le persone, in piedi. Sfogliano libri.

Poi con scetticismo poso lo sguardo su alcuni libri. E subito lo vedo. E’ Lui: “Quattro Ore alla Settimana Ricchi e felici lavorando 10 volte di meno” di Timothy Ferriss.

Un libro che è una bomba, un coagulo di idee che avevo in testa già da tempo, un libro che mixa tecnologia, filosofia, visione della vita, valori, psicologia.

Invita a spendere bene il tempo (per la propria anima – aggiungo io), a lavorare meno producendo di più, ad essere più sobri sia mentalmente che materialmente (spiritualmente anche?).  Da indicazioni pratiche su come ‘generare reddito in automatico’. Invita a cambiare i propri atteggiamenti, a non avere paura, a superarsi, a valorizzarsi.
Certo, un libro con qualche limite e con un pizzico di mentalità consumista-macina-azioni… ma da cui si possono trarre un sacco di spunti interessanti.

Dopo la lettura di questo testo, mi entusiasmo, il cervello continua a girarmi continuamente, sforno idee, penso a progetti, ne parlo con persone… a volte rasentando la psicosi. Amici, parenti, l’amore… tutti coloro con cui ne parlo si lasciano entusiasmare, mi incoraggiano.

Faccio una prova con un sito – tetrisnow.net – ma poi lascio perdere per non imbarcarmi in beghe legali con the tetris company.

Ma.
Ma non mi fermo.

Ho trovato altre persone che hanno progetti, idee, voglia di fare… allora perchè fermarsi. Perchè non provare.

Ecco cos’è la fucina di idee: un luogo – per ora un blog – in cui condividere con le persone con cui collaboro idee, progetti che si potrebbero mettere in pratica, “best practices”, suggerimenti… tutto ciò che può contribuire a dare una rimestata che ravvivi il fuoco di trovate e progetti che ognuno di noi ha in mente.

E poi lanciandoli.

Figo, no?

Maggiori info sull’autore di questo sito web su: www.danielebailo.it

3 thoughts on “Cos’è?

  1. molto figo!Mi piace …molto!!!!Grande!
    le idee molte volte non mancano..è solo che vengono in mente nelle ore e nei luoghi più impensati…e poi sfuggono…
    quelle più “geniali” di solito si creano al bagno, no?oppure nel cuore della notte dopo una cena pesante o una giornata ansiogena e asfissiante…
    in ufficio ad esempio le idee più stravaganti del nostro capo le chiamiamo “peperonate”!
    si credo che mettendo insieme le idee sia più facile non perdere il filo!può essere anche divertente…

  2. geniale!!!! lanciane uno verso la Puglia di proggetto..anzi te le lancio uno verso Roma e poi me lo vengo a riprendere!!! ma solo io quando giro per la Feltrinelli a Roma capito nella sezione gialli e invece di idee becco morti!!! complimenti per il tuo blog..davvero geniale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...